Centro sportivo equestre

Progetto di ampliamento con palestra per la scherma di un centro sportivo equestre

In occasione di un bando per l’attribuzione di un finanziamento da impiegare nell’ampliamento di una struttura sportiva, viene elaborato un progetto che prevede la trasformazione di una struttura adibita a ricovero animali e l’adattamento della stessa a palestra per la pratica della scherma. Viene quindi progettato lo spazio interno al capannone e un nuovo corpo annesso, adiacente e comunicante con la struttura esistente.

in collaborazione con l’arch. Roberto Massi e l’arch. Daniele Celestino

Concorsi / Roma / Italia / 2013